13 febbraio 2012

5 apps per prendere appunti con android



Anche se l'indiscusso primato dei tablet è affidato al mondo Ios e quindi all' IPAD, ultimamente si è investito molto anche da produttori come Acer, Asus, Samsung e Lenovo.
Naturalmente a parte Apple, tutti sono dotati di un sistema Android.
In questo articolo vorrei proporvi 5 applicazioni per Android per prendere appunti o note.
Personalmente l' App che utilizzo è la numero 1:

1.PowerNote
Con PowerNote avete la possibilità di inserire appunti e annotazioni associando anche immagini, registrazioni audio o URL preferite e lasciando un piccolo commento. A parte il widget da inserire nella home, la caratteristica che ha determinato la scelta per questa app è stata la possibile sincronizzazione con QuickNote. Si tratta di un estensione di Chrome che ti mette a disposizione un blocco note virtuale, che oltre alle annotazioni locali ci permette di aprire un account Diigo e poter importare il tutto da PowerNote in QuickNote, diciamo una specie di "Cloud" :)
Tale applicazione la potete trovare qui .

2.Tostis Notes
Questa app oltre a garantire la funzionalità di base di annotazioni permette di proteggere le nostre note con una password, sfruttando l'algoritmo AES. Le note in chiaro possono essere condivise su DropBox o possono essere stampate grazie a Google cloud print.
L'applicazione è scaricabile gratuitamente qui .

3.OneNoteMobile
Va bene! Non vi arrabbiate! Niente Panico! Tale applicazione è sviluppata dalla ... mmm ... ehm Microsoft.
Proprio così! Microsoft non abbandona chi ha deciso di utilizzare OneNote sul proprio Pc, per questo motivo ha lanciato un app che ci permette di sincronizzare i due dispositivi e tenere tutto sotto controllo anche quando si è in mobilità.
L'applicazione la trovate qui.

4.OiNotepad
OiNotepad è stato creato per chi non vuole troppe complicazioni, è compatibile soltanto con la gamma di apps Oi, nessuna sincronizzazione, ne criptazione, solo un interfaccia molto intuitiva e veloce. Consigliato per chi vuole utilizzare le note in stile post-it.
La trovate sul market da questo link.

5.Springpad
Come ultimo lasciamo un'app davvero ben accessoriata, secondo me anche troppo. In effetti permette di effettuare una categorizzazione più dettagliata, in note, task, media, addirittura codici a barre e luoghi interessanti. Permette l'aggiunta di tag, e la possibilità di condividere le proprie annotazioni.
Anche esso è dotato di una possibile sincronizzazione con un applicativo sul desktop.
Vi lascio un video:


La trovate gratuitamente qui.

Vi ricordo che potete seguirmi su Twitter  ;)


Immagine: http://android.hdblog.it
Share:

2 commenti:

  1. Hi! I know this is somewhat off-topic however I had to ask.
    Does operating a well-established blog like yours take a lot of work?
    I am completely new to running a blog but I do write
    in my diary on a daily basis. I'd like to start a blog so I will be able to share my own experience and feelings online. Please let me know if you have any suggestions or tips for new aspiring bloggers. Thankyou!

    My weblog :: restuarant secret Dishes

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi, this blog don't take very time, because i don't refresh it frequently. To start you can use on free service hosting as Blogger(Google) or Tumblr, advised because it help you to grow in a specific niche.
      For other information contact me email is in contact section
      Bye ;)

      Elimina