04 gennaio 2016

Recensione Tp-link M5250 Wi-fi ovunque

La recensione Tp-link M5250, nasce da un tragico evento: la mia chiavetta vodafone si è spenta definitivamente tra il 20 ed il 21 dicembre.

Scherzi a parte ha deciso di andare in pensione, senza nessun cenno di preavviso. Ingrata!

Così ho deciso di comprare un piccolo router 3G in modo tale da poter collegare anche in mobilità oltre al pc il mio smartphone.

Devo dire che è un prodotto abbastanza stabile, e molto intuitivo.

Supporta il massimo della tecnologia 3G, in particolare HSPA+ , quindi velocità massime di 21.6 Mbps in download e 5.76 Mbps in upload, e grazie alla batteria di 2000 mAh riesce a tenere duro fino a 6/7 ore di autonomia.

L'installazione è molto semplice, proprio come un cellulare. Basta inserire la SIM dati, la batteria, chiudere il coperchio ed il gioco è fatto.
Tramite l'unico pulsante presente sul modem, tenendolo premuto per qualche secondo, si accendono le tre spie che indicano batteria, connessione 3g e connessione wi-fi. Al loro spegnimento il dispositivo è pronto.
La rete wi-fi di default avrà il nome del dispositivo, e la password la troverete nel retro del coperchio del vano batteria.

Inizialmente è necessario accedere al pannello utente per configurare gli APN della connessione dati, che dipende dal gestore telefonico della SIM.
Per accedere basta collegarsi alla rete del router e digitare nel browser l'indirizzo 192.168.0.1, dando come credenziali admin, sia per l'username che per la password.

Seguite il wizard per installare gli APN, e attraverso la scheda status verificare che tutto sia andato a buon fine ed esca come dicitura Connected.

A questo punto siete pronti, il vostro wi-fi è attivo e potete navigare.

Io ho acquistato il TP-Link M5250 su amazon al prezzo di 45,99 €.
Vi ho fatto una breve video recensione del dispositivo.

Rinnovo i miei auguri di buon anno a tutti voi.
Share:

0 commenti:

Posta un commento